Comune di Castelvetro di Modena
Piazza Roma n. 5 - 41014 Castelvetro di Modena
Tel. +39.059.758811 - Fax: +39.059.790771
PEC : comune.castelvetro@cert.unione.terredicastelli.mo.it
C.F. e P.IVA: 00285350369
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

COVID-19: LE MISURE IN VIGORE e NOTIZIE CORRELATE sul nuovo Coronavirus

notizia pubblicata in data : martedì 10 marzo 2020

 

Per restare sempre aggiornati sull'emergenza da nuovo Coronavirus consultare le apposite pagine istituite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero della Salute, dalla Regione Emilia Romagna e dalla AUSL di Modena

 

 

PROVVEDIMENTI ADOTTATI

 

Il decreto del Presidente della Giunta regionale n. 49 del 25 marzo (pdf) ha aggiornato le misure per il trasporto pubblico e prorogato al 3 aprile il contenuto del decreto n. 35 del 14 marzo.

 

 

il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 22 marzo 2020 (pdf):

- ha sospeso le attività produttive, salvo quelle essenziali - (poi modificato con decreto del Ministro dello sviluppo economico del 25 marzo 2020 (pdf) che ha aggiornato l'elenco delle attività consentite e ha introdotto ulteriori prescrizioni)

 

- sulla base del divieto di spostarsi dal Comune in cui ci si trova, se non per comprovate esigenze di salute, lavoro o assoluta urgenza, ha sancito l’impossibilità di rientrare al proprio domicilio, abitazione o residenza

 

Ordinanza del Ministro della Salute del 22 marzo 2020 (pdf)

ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da CO-VID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale:

ha introdotto il divieto di spostarsi dal Comune in cui ci si trova, se non per comprovate esigenze di salute, lavoro o assoluta urgenza, e l’impossibilità di rientrare al proprio domicilio, abitazione o residenza.

 

 

Con il decreto del Presidente della Giunta regionale n. 45 del 21 marzo (pdf) sono state adottate ulteriori misure valide in tutto il territorio regionale fino al 3 aprile 2020: chiusura al pubblico dei cimiteri comunali, chiusura nei giorni festivi delle attività di commercio, compresi gli alimentari, escluse le farmacie e parafarmacie, sospesi i mercati, compresi quelli per la vendita di prodotti alimentari

 

Con decreto del Presidente della Giunta regionale n. 43 del 20 marzo (pdf) sono state adottate disposizioni urgenti in materia di gestione dei rifiuti fino alla cessazione dello stato di emergenza sanitaria

 

Ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020: stop ad attività ludiche e ricreative all'aperto

 

il decreto del Presidente della Giunta regionale n. 41 del 18/03/2020 (file pdf)

Con questo nuovo dispositivo la Regione ordina chiusi parchi e giardini pubblici, limitazioni per passeggiate e uso della bici, limitazioni per gli spostamenti a piedi e chiusura di bar e tavole calde nei distributori di carburanti nei centri urbani (fino al 3 aprile 2020)

   

Decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18  #CuraItalia (file pdf pubblicato in Gazzetta Ufficiale)

Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19

 

Il decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 36 del 15 marzo 2020

 

Il decreto del Presidente della Giunta regionale n. 35 del 14 marzo 2020

 

il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'11 marzo 2020 
recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 sull'intero territorio nazionale

 

il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020 

recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale.

Il provvedimento estende le misure di cui all'art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. In ultimo, è modificata la lettera d dell'art.1 del Dpcm 8 marzo 2020 relativa agli eventi e manifestazioni sportive.

Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020
 

il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

 

il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 (Decreto la cui efficacia è cessata a seguito del DPCM 8 marzo 2020)

 

 

 

Si ricorda che, in base alle normative vigenti per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19, si deve evitare di uscire di casaSi può uscire solo per le motivazioni previste (vedi modulo allegato) che andranno provate con autodichiarazione. La veridicità delle autodichiarazioni sarà oggetto di controlli successivi e la non veridicità costituisce reato. Senza una valida ragione, è richiesto e necessario restare a casa, per il bene di tutti.

Si ricorda anche il

È previsto anche il divieto assoluto di uscire da casa per chi è sottoposto a quarantena o risulti positivo al virus.

 

modulo autodichiarazione per spostamenti aggiornato al 26 marzo 2020

 

 

 

 

Misure igienico sanitarie contenute nell'allegato 1 del DPCM 8 marzo 2020 per il contenimento e gestione dell'emergenza epidemiolgica da COVID-19:


a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;


b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;


c) evitare abbracci e strette di mano;

 

d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;


e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);


f) evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;


g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

 

h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;


i) non  prendere  farmaci  antivirali  e  antibiotici,  a  meno  che  siano prescritti dal medico;

 

l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

 

m) usare  la  mascherina  solo  se  si  sospetta  di  essere  malati  o  se  si presta assistenza a persone malate.

 

 

NUMERTI UTILI

 

Hai sintomi respiratori e hai soggiornato negli ultimi 14 giorni nelle zone a rischio* o sei stato a contatto con persone risultate positive a COVID-19? Non recarti in Ospedale, Pronto Soccorso o ambulatori ma chiama:
- il tuo medico / pediatra o il 1500
- il 118 in caso di emergenze
 
 

Non hai sintomi ma hai soggiornato negli ultimi 14 giorni in zone a rischio*? DEVI restare a casa e riferirlo al Servizio di Sanità Pubblica dell'Azienda USL di Modena:
- telefona al numero 059.3963663 (attivo, a partire da lunedì 9 marzo, tutti i giorni dalle 8 alle 20)
- scrivi a coronavirus@ausl.mo.it indicando un recapito telefonico per essere ricontattati
 


Per informazioni è possibile contattare il Numero Verde Regionale 800.033.033 che, a partire da sabato 29 febbraio 2020, è attivo sette giorni su sette dalle 8.30 alle 18.

 

*Le zone a rischio epidemiologico sono quelle identificate dalla Organizzazione Mondiale della Sanità

 

scheda riassuntiva dei numeri utili

 

 

altre notizie correlate:

 

COVID-19: Lettera aperta del Sindaco ai cittadini

 

 

UFFICI COMUNALI:

 

COVID-19: Comunicazione del Sindaco - Fino al 3 aprile 2020 (compreso) accesso agli uffici comunali SOLO tramite appuntamento 

 

Ufficio Protocollo: giorni e orari di apertura (previo appuntamento)

 

Servizi Demografici: modalità di accesso (vedi anche le disposizioni in materia di proroga dei documenti di riconoscimento e identità previste dal Decreto Cura Italia)

 

chiusura di tutte le Biblioteche del Polo Modenese fino al 3 aprile 2020

 

Chiusura dello Sportello di Prossimità dell'Unione Terre di Castelli sede di Castelvetro

 

 

PER LE ATTIVITA' COMMERCIALI LOCALI, autorizzate alla fornitura di generi alimentari:manifestazione di interesse per accettazione di buoni d'acquisto di cui all'ordinanza della Protezione Civile n. 658 del 29/3/2020 SCADENZA 03/04/2020

 

 

SERVIZI/INDICAZIONI UTILI PER IL CITTADINO

 

Covid-19: Diamoci una mano: AUSER ti porta la spesa a casa

 

Unione Terre di Castelli: attivato un centralino telefonico per fronteggiare l'emergenza Coronavirus

 

COVID-19 - nuove modalità di accesso al servizio di Guardia Medica

 

Covid-19: Chiusura dell'isola ecologica di Castelvetro

 

Covid -19 - indicazioni per consegna farmaci a domicilio 

vedi anche:

Per ridurre gli spostamenti, l'Emilia-Romagna ha attivato la ricetta dematerializzata anche per molti farmaci per i quali era prevista sinora quella rossa cartacea

 

Farmaci Ospedalieri: modalità di prenotazione e ritiro

 

Elenco degli esercizi commerciali di Castelvetro di Modena che effettuano servizio di consegna a domicilio

 

Covid-19: i consigli dell'Istituto Superiore di Sanità per fare la spesa al supermercato e nei negozi di alimentari

 

 

 

RIFIUTI:

 

Nelle case dove sono presenti persone risultate positive al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, deve essere interrotta la raccolta differenziata. Tutti i rifiuti domestici dovranno essere messi in due o tre sacchi (uno dentro l’altro).

Nelle case dove non si sono persone positive al tampone - in isolamento o in quarantena obbligatoria – bisogna continuare a fare la raccolta differenziata con la raccomandazione di buttare eventuali mascherine, guanti, fazzoletti e qualsiasi dispositivo di protezione individuale, sempre nell’indifferenziata.

 

vedi anche Indicazioni sullo smaltimento dei rifiutiNota: Hera precisa che la responsabilità del conferimento è del cittadino che, nel caso non sia autonomo, come per la consegna di cibo e medicinali, deve chiedere supporto a terza persona (a parenti/conoscenti/Comune/associazioni di volontariato)

 

È vietato, senza eccezioni, bruciare materiale vegetale di risulta dei lavori forestali e agricoli.

 

PESCA

sospensione dell'attività piscatoria 2020

 

CACCIA

Il termine per la riconsegna dei tesserini di caccia è stato spostato al 22 maggio 2020

 

 

PERMESSI DI SOGGIORNO

Centro stranieri: proroga fino al 15 giugno 2020 della validità dei permessi di soggiorno in scadenza tra il 31/01/2020 e il 15/04/2020

 

 

 

ULTERIORI COMUNICAZIONI

 

Si ricorda che, a seguito delle normative al momento vigenti, sono CHIUSI al pubblico parchi e giardini pubblici, cimiteri e le fontane pubbliche comunali

 

Covid-19: Chiusura dell'isola ecologica

 

Covid-19: Chiusura degli orti comunali

 

Covid-19: Chiusura della Casa dell'Acqua

 

Covid 19: Chiusura delle fontane pubbliche comunali

 

Covid-19: chiusura dell'ufficio I.C.A. di Castelnuovo Rangone fino al 3 aprile 2020

 

 

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SULL'EMERGENZA DA NUOVO CORONAVIRUS E SULLE MISURE ADOTTATE:

 

pagina della Presidenza del Consiglio dei Ministri con la normativa nazionale vigente in materia di Coronavirus

 

pagina della Presidenza del Consiglio dei Ministri dedicata al decreto #IoRestoaCasa, con le domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

 

pagina del sito del Ministero della Salute sul nuovo Coronavirus

 

pagina della Regione Emilia Romagna sull'emergenza CORONAVIRUS: normativa, indicazioni, numeri di telefono utili

 

pagina dell'Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena sul Nuovo Coronavirus

 

 

 

 

ultima modifica:  01/04/2020
Agenda
Eventi, appuntamenti, iniziative, corsi, manifestazioni...
Calendario Eventi
<< aprile 2020 << L M M G V S D     1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30