Nascita - Comune di Castelvetro

Il Comune | Settore Affari e Servizi Generali - Promozione e sviluppo territoriale - Cultura | Servizi Demografici (Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Leva) | Nascita - Comune di Castelvetro

 

Nascita

 

nascita.jpg


La dichiarazione di nascita deve essere resa entro dieci giorni dal parto.



Può essere ricevuta:

  • entro 3 giorni dall'evento direttamente presso la direzione sanitaria dell'Ospedale o della casa di cura ove è avvenuto il parto;

  • entro 10 giorni dall'evento dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile presso il Comune nel cui territorio è avvenuto il parto, oppure dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza dei genitori.

 

Questa ultima facoltà è però esercitabile alle seguenti condizioni:

  • la dichiarazione di nascita deve essere fatto esclusivamente dai genitori o da uno di essi (con esclusione quindi di qualsiasi altro soggetto anche se provvisto di procura speciale);

  • se i genitori risiedono in località diverse, la dichiarazione va obbligatoriamente fatta, salvo diverso accordo, nel Comune di residenza della madre.

Il dichiarante deve presentare:

  • un documento di identità

  • l'attestazione di nascita rilasciata dal medico od ostetrica che ha assistito al parto.


N.B. Se i genitori che intendono riconoscere il bambino non sono uniti tra di loro in matrimonio è necessaria la presenza di entrambi.
Contestualmente alla denuncia di nascita, l'Ufficio Anagrafe provvede ad elaborare il codice fiscale del neonato mediante collegamento telematico con l'Agenzia delle Entrate.
Ciò consentirà ai genitori di ricevere per posta la Tessera Sanitaria del bambino (che ha sostituito il vecchio codice fiscale).

 

Dove rivolgersi:

Servizi Demografici
Ufficio di Stato Civile
Piazza Roma 5 - Tel. 059/758817 - 059/758820

 

 

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il