Carta d'identità - Comune di Castelvetro

Il Comune | Settore Affari e Servizi Generali - Promozione e sviluppo territoriale - Cultura | Servizi Demografici (Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Leva) | Carta d'identità - Comune di Castelvetro

 

Carta d'Identità

Cos’è?

La carta d’identità è un documento rilasciato a tutti i cittadini italiani e stranieri senza limiti d’età che risiedono nel Comune di Castelvetro di Modena e serve a dimostrare l'identità personale del suo titolare.

Per i cittadini italiani la carta d’identità può essere anche un documento valido per l'espatrio. Si consiglia di consultare il sito www.viaggiaresicuri.it, per ogni singolo paese, quale documento di viaggio è richiesto per l’espatrio. 

Per ulteriori informazioni in merito ai documenti occorrenti per l’attraversamento delle frontiere contattare la Questura di Modena - Ufficio rilascio passaporti tel. 059/410766, oppure consultare la tabella sul sito www.poliziadistato.it/articolo/1087

Per i cittadini stranieri, la carta d’identità può essere rilasciata solo non valida per l'espatrio, utilizzabile quindi solo sul territorio nazionale. 

Il titolare della carta deve essere sempre presente al momento del rilascio.

Per eventuali chiarimenti contattare l'Ufficio Anagrafe.

 

Chi la rilascia?

UFFICIO ANAGRAFE 

Telefono: Tel. 059 758844 – 059 758817 

Fax : 059 758848
Email: servizi.demografici@comune.castelvetro-di-modena.mo.it

Orari:

Dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00

Lunedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Sabato dalle 8.30 alle 11.30 (SOLO previo appuntamento telefonico)

 

Validità

Per i minori di 3 anni: 3 anni

Dai 3 ai 18 anni:  5 anni 

Per i maggiori di 18 anni: 10 anni

La scadenza delle carte d’identità è indicata sulla carta stessa e coincide con il giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivi alla data di scadenza prevista per il documento.

 

Documenti da presentare in caso di rilascio di CIE  (carta d’identità elettronica)

Il richiedente maggiorenne deve presentarsi PERSONALMENTE allo sportello dell’Ufficio anagrafe munito di:

  • 1 foto formato tessera recente (non più vecchia di 6 mesi), a colori,  su sfondo bianco/chiaro, posizione frontale, senza occhiali, fronte e orecchie visibili (cioè senza capelli sul viso) ed a capo scoperto (le foto fatte con copricapo sono accettate soltanto se giustificate  da motivi religiosi;  in tal caso si deve vedere il contorno del viso), conformi quindi alla normativa ICAO;
  • tessera sanitaria / codice fiscale, se in suo possesso;
  • carta d’identità scaduta e/o deteriorata oppure, in mancanza, denuncia di furto o smarrimento rilasciata dall’autorità di Pubblica Sicurezza e altro documento di identificazione munito di fotografia (patente di guida, passaporto, etc.)

ATTENZIONE: Se sprovvisti d’altro documento di riconoscimento o in caso di primo rilascio,  sono necessari due testimoni maggiorenni muniti di documento d’identità valido che attestino l’identità del richiedente.

Il richiedente minorenne deve presentarsi sempre PERSONALMENTE accompagnato da entrambi i genitori per il suo riconoscimento e l’assenso al rilascio della carta d’identità valida per espatrio (in caso di primo rilascio) o da un genitore ed altra persona quale testimone, qualora un genitore non possa essere presente. In questo caso però, il genitore che non si presenta, deve compilare e firmare il modulo d’assenso e farlo consegnare in ufficio all’atto della richiesta della carta del figlio, accompagnato dalla fotocopia fronte e retro di un suo documento d’identità valido.

In caso di rinnovo, occorre presentare la carta d’identità scaduta e/o deteriorata oppure, in mancanza,  denuncia di furto o smarrimento fatta all’autorità di Pubblica Sicurezza ed altro documento di identificazione munito di fotografia (passaporto, etc.)

  • 1 foto formato tessera, conforme alla normativa ICAO;
  • tessera sanitaria / codice fiscale, se in suo possesso.

Sul retro delle carte d’identità rilasciate ai minori di anni 14, vengono indicati i nomi dei genitori o di chi ne fa le veci. Se il minore viaggerà all’estero con almeno un genitore, sarà sufficiente tale dicitura. In caso contrario, oltre alla carta d’identità, il minore di 14 anni dovrà viaggiare all’estero con una dichiarazione resa dai genitori o da chi ne fa le veci in cui viene autorizzata un’altra persona o un ente/compagnia di trasporto alla quale il minore è affidato. Tale dichiarazione deve essere presentata presso la Questura di Modena.

 

Cosa fare in caso di furto e/o smarrimento o deterioramento

Per ottenere il rilascio di una nuova carta d’identità è necessario presentarsi muniti della denuncia di furto o smarrimento effettuata presso la Caserma dei Carabinieri (od altra autorità di pubblica sicurezza italiana) ed un altro documento di riconoscimento. In caso di mancanza d’altro documento, è necessario recarsi presso l’Anagrafe insieme a n. 2 testimoni maggiorenni in possesso di documento d’identità.

In caso di deterioramento, per ottenere il rilascio di una nuova carta d’identità è necessario presentarsi muniti della carta deteriorata, anche se ridotta in pezzi.

 

Costi e tempi di rilascio

Il costo è di € 22,20 pagabili SOLO in contanti allo sportello al momento della richiesta.

La procedura per la richiesta della CIE richiede circa 15 minuti di tempo e saranno prelevate le impronte digitali di tutti i maggiori di 12 anni d’età.

Ai maggiori di 18 anni, verrà chiesto di esprimere la propria volontà in merito alla donazione o non donazione di organi e tessuti dopo la morte, ferma restando la possibilità di astenersi da ogni tipo di dichiarazione. Successivamente le eventuali modifiche a tale dichiarazione si potranno effettuare solamente presso l’AUSL di appartenenza o le associazioni AIDO.

Al termine della procedura sarà rilasciata una ricevuta contenente i propri dati anagrafici ed il numero attribuito alla nuova carta d’identità, che non sostituisce però il documento.

La carta d'identità elettronica non sarà disponibile subito, ma sarà consegnata dal Poligrafico dello Stato tramite raccomandata speciale all'indirizzo di residenza, o altro recapito indicato dal richiedente, entro 6 giorni lavorativi successivi alla data di rilascio.

 

Documenti da presentare in caso di rilascio della carta d’identità cartacea

Si ricorda che la nuova modalità di rilascio della carta d’identità’ elettronica (CIE) è obbligatoria per legge e si procederà al rinnovo con modalità cartacea solo ed esclusivamente nei casi previsti dalla normativa vigente.

 

Occorre presentare:

  • n. 3 fotografie formato tessera recenti (non più di 6 mesi) ed identiche, con le medesime caratteristiche previste per quelle necessarie al rilascio della carta d’identità elettronica (normativa ICAO);
  • carta d’identità scaduta e/o deteriorata oppure, in mancanza, denuncia di furto o smarrimento rilasciata dall’autorità di Pubblica Sicurezza e altro documento di identificazione munito di fotografia (patente di guida, passaporto, etc.)
  • Presenza fisica della persona titolare della carta d’identità

 

Se il richiedente è minore di anni 18 occorre la firma di assenso alla validità all’espatrio di entrambi i genitori che esercitano la patria potestà sul minore (oltre alla presenza del minore e di almeno un genitore, ai fini dell’identificazione).

Se non è possibile la presenza di entrambi i genitori, il genitore che non accompagna il minore può rilasciare un assenso per iscritto, compilando e firmando il modulo, al quale, come indicato, è indispensabile allegare la copia di un proprio documento di identità, fronte/retro, in corso di validità.

Il costo è di € 5,41 pagabile in contanti allo sportello ed il rilascio è immediato.

Anche in questo caso, al momento del rilascio, ai cittadini maggiorenni verrà chiesto di esprimersi in merito alla donazione di organi e tessuti dopo la morte.

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il