Comune di Castelvetro di Modena
Piazza Roma n. 5 - 41014 Castelvetro di Modena
Tel. +39.059.758811 - Fax: +39.059.790771
PEC : comune.castelvetro@cert.unione.terredicastelli.mo.it
C.F. e P.IVA: 00285350369
motore di ricerca

TITOLO VI
PROFILI FINANZIARI E CONTABILI

 

Art. 55
(Ordinamento Finanziario)

 

1 - Il comune ha autonomia finanziaria di entrata e di spesa, ha risorse autonome e stabilisce ed applica tributi ed entrate proprie, in armonia con la Costituzione e secondo i principi di coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario.

 

2 - Il regolamento di contabilità disciplina la gestione finanziaria e contabile del comune, in conformità ai principi indicati al primo comma.

 

3 - Il comune ha un proprio demanio e patrimonio.

 

4 - I fatti gestionali sono rilevati mediante contabilità finanziaria e dimostrati nel rendiconto comprendente il conto del bilancio, il conto economico ed il conto del patrimonio.

 

Art.56
(Bilancio Finanziario)

 

1 - I bilanci annuali e pluriennali sono adottati annualmente in coerenza con gli obiettivi della programmazione socio economica del comune e sono deliberati contestualmente agli atti della programmazione, in modo da assicurare corrispondenza tra l'impiego delle risorse ed i risultati da conseguire.

 

2 - Il bilancio è approvato a maggioranza dei Consiglieri presenti.

 

3 - Trascorso il termine indicato dal Testo Unico degli Enti Locali per l'approvazione del bilancio comunale, senza che sia stato predisposto dalla Giunta Comunale il relativo schema, il Collegio dei Revisori dei Conti, non oltre il termine di cinquanta giorni dalla scadenza di quello prescritto per l'approvazione del bilancio stesso, nomina un commissario affinché lo predisponga d'ufficio per sottoporlo al Consiglio. In tal caso e comunque quando il Consiglio non abbia approvato nei termini di legge lo schema di bilancio predisposto dalla Giunta, il Collegio dei Revisori dei Conti assegna al Consiglio, con lettera notificata ai singoli Consiglieri, un termine non superiore a 20 giorni per la sua approvazione, decorso il quale si sostituisce, mediante apposito commissario, all'Amministrazione inadempiente. Del provvedimento sostitutivo è data comunicazione al Prefetto che inizia la procedura per lo scioglimento del Consiglio.

 

Art. 57
(Collegio dei Revisori dei Conti)

 

1 - Il Consiglio Comunale provvede alla nomina del Collegio dei Revisori secondo le disposizioni contenute nell'ordinamento degli enti locali ed in base ai criteri stabiliti dal regolamento di contabilità comunale.

 

2 - I Revisori dei Conti collaborano con il Consiglio nella sua funzione d'indirizzo e di controllo, in conformità alla disciplina stabilita dal regolamento di contabilità.

 

3 - I Revisori possono partecipare alle sedute del Consiglio Comunale e delle commissioni consiliari, in particolare per la discussione del bilancio di previsione e del rendiconto.

 

 

ultima modifica:  28/06/2007
Agenda
Eventi, appuntamenti, iniziative, corsi, manifestazioni...
Calendario Eventi
<< gennaio 2019 << L M M G V S D   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31